Gres porcellanato con basso spessore 4.8mm

In base alle tecniche di produzione utilizzate, lo spessore del gres porcellanato può variare dai 12 fino ai 4,8 millimetri. Le piastrelle in gres porcellanato di basso spessore misurano 4,8 millimetri e presentano caratteristiche tali da renderle degli ottimi materiali per pavimenti e rivestimenti sottili sia per interni che per esterni. 

Il gres sottile è infatti resistente, leggero, facile da movimentare e da tagliare, è resistente al fuoco, ingelive, ecocompatibile e non necessita di particolari accorgimenti per la manutenzione.

Le caratteristiche del gres porcellanato di basso spessore ideato da DSG Ceramiche,  DSG/4.8mm, lo rendono un prodotto ideale per:

  • Ristrutturazione di pavimentazioni o rivestimenti esistenti
  • Installazione di pavimentazioni o rivestimenti sottili in nuove realizzazioni
  • Ambienti pubblici o privati che necessitano di rivestimenti o pavimenti sottili

Vantaggi del gres sottile

Il gres porcellanato di basso spessore della serie DSG/4.8mm, oltre a essere perfetto per pavimenti e rivestimenti sottili,  presenta numerosi altri vantaggi:

  • rispetta la natura: è una scelta eco-sostenibile in quanto la riduzione dello spessore del gres porcellanato determina una considerevole diminuzione dell’impatto ambientale in termini di consumo di energia, materie prime, materiali d'imballaggio e trasporti
  • facilità di taglio: il gres sottile si taglia agevolmente con cutter da vetro o qualsiasi attrezzo per il taglio delle comuni piastrelle di superficie ceramica
  • peso ridotto: una lastra in gres porcellanato di basso spessore e di dimensione 120 per 120 cm pesa solo 16 Kg, quindi è facile da maneggiare, anche nel grande formato
  • riduzione dei tempi di ultimazione del cantiere in quanto è possibile posare il gres sottile sull’esistente.

Il gres sottile 4.8mm è perfettamente abbinabile ai pavimenti della stessa collezione in spessore tradizionale, dei quali mantiene non solo le stesse caratteristiche estetiche, ma anche il medesimo calibro e modularità.

Suggerimenti per la posa di pavimenti e rivestimenti sottili

Per la posa delle lastre in gres porcellanato dello spessore 4.8mm, DSG Ceramiche raccomanda di:

  • assicurarsi che la superficie sia solida e perfettamente planare e priva di dislivelli e fessurazioni
  • in caso di posa del gres sottile su massetto in cemento, il massetto deve essere asciutto e adeguatamente stagionato
  • doppia spalmatura dell'adesivo, quindi sia sul retro della lastra che sulla superficie da rivestire.
  • impiegare la spatola dentata e stendere l'adesivo sulle due superficie in modo ortogonale, ovvero Nord-Sud su una superficie e Est-Ovest sull'altra, in modo da evitare la formazione di bolle d'aria una volta che la lastra sia stata posata.
  • attenersi scrupolosamente alle indicazioni sul tipo di collante suggerite dai produttori di collanti, in particolare in caso di riscaldamento a pavimento.
  • In caso di posa su pavimentazione pre-esistente, seguire sempre i giunti di dilatazione della pavimentazione sottostante.
  • In generale, soprattutto nel caso di utilizzo di grandi formati di gres porcellanato in spessore 4.8 mm, è fondamentale assicurarsi che non rimangano bolle d'aria sotto la lastra posata.

Le operazioni di taglio sul gres porcellanato di spessore 4.8 mm si eseguono molto facilmente, con gli stessi accorgimenti indicati per lo spessore standard. 

È comunque necessario impiegare apparecchiature, taglierine e flessibili adatti al gres porcellanato.