Facciate ventilate in gres porcellanato

DSG Ceramiche ha ideato un'ampia gamma di piastrelle per la realizzazione di facciate e pareti ventilate in gres porcellanato.

La parete ventilata è un sistema di rivestimento delle pareti esterne degli edifici che offre grandi vantaggi soprattutto in termini di risparmio energetico, adempie inoltre alla importante funzione di protezione dei muri dagli eventi atmosferici. Le prestazioni energetiche dell'edificio con parete ventilata evidenziano un significativo miglioramento sia in riscaldamento sia in raffreddamento rispetto ad un edificio tradizionale. L'uso della facciata ventilata migliora notevolmente anche l'isolamento acustico.

Il gres porcellanato è un materiale particolarmente adatto a questo tipo di applicazione per le sue caratteristiche tecniche di resistenza fisica e chimica.

Le grandi lastre di DSG Ceramiche per pareti e facciate ventilate in gres porcellanato presentano uno spessore 12 mm e sono particolarmente adatte all'utilizzo in pareti ventilate, dove la grande dimensione permette l'ottimizzazione dei costi di sotto-struttura

Lo spessore 12 mm consente inoltre l'utilizzo sia di struttura con agganci nascosti che con agganci a vista.

Le facciate e le pareti ventilate in gres porcellanato possono avere due sistemi diversi di aggancio:

  • Aggancio visibile: è il sistema più economico per le facciate ventilate in gres porcellanato e non richiede lavorazioni sulla lastra di rivestimento. Le lastre sono supportate da speciali ganci a U che vengono smaltati nello stesso colore della lastra. La struttura è solitamente in allumino e ha come base unica un profilo verticale posizionato sulla fuga, secondo il passo del pannello di rivestimento. La sostituzione eventuale della lastra è particolarmente semplice perché i ganci possono essere aperti e richiusi.
  • Aggancio a scomparsa: questo sistema per la realizzazione di pareti ventilate in gres porcellanato è assolutamente invisibile all'esterno ed è spesso richiesto dai progettisti per garantire uniformità e omogeneità del design della parete. I sistemi a scomparsa più diffusi sono costituiti da una vite a espansione che viene inserita in un foro praticato sul retro della lastra. Il numero di fori/agganci necessari per sostenere ogni lastra viene calcolato in base alla posizione dell'edificio e alla presenza di diversi fenomeni atmosferici nella zona di costruzione. I fori a cono rovesciato vengono praticati in fase di lavorazione e sarà compito del montatore stringere ogni singola vite per fissare la lastra ai montanti della struttura.

Scoprite subito tutte le lastre di DSG Ceramiche per la realizzazione facciate in gres porcellanato di qualità oppure chiamateci, il nostro personale esperto sarà a vostra disposizione per illustrarvi tutti i nostri prodotti e individuare la soluzione più adatta alle vostre esigenze architettoniche.